Da Margone a Malga Gazza. Uno dei punti più panoramici del Trentino

Data la sua posizione centrale, il Monte Gazza è in assoluto uno dei punti più panoramici di tutto il Trentino, con la vista che spazia ai 4 angoli della provincia, dalle Dolomiti al Lago di garda, dall'Adamello al Lagorai.

Entriamo nel piccolo e pittoresco paesino di Margone, dove il silenzio è un bene prezioso e posto su un balcone naturale che affaccia a strapiombo sulla Valle dei Laghi, consentendo la vista fino al lago di Garda.

ll sentiero parte subito sopra l'abitato. In alternativa al sentiero è possibile salire lungo la strada forestale che noi abbiamo preso per la discesa perché meno ripida e più panoramica ma ovviamente più lunga.


Arrivati in cima il panorama è spettacolare e il Brenta ci appare in tutta la sua maestosità. Di fronte a noi il Brenta centrale con a sinistra il monte Ghez e i prati del Soran, la mole innevata della Tosa, cima Margherita, Brenta Bassa, Brenta Alta, il Campanile Alto, gli Sfulmini, Torre di Brenta e cima Brenta. Ci spostiamo sul versante che si trova proprio sopra al lago di Molveno attraversando una zona di mughi.


Anche il panorama del rientro non è niente male. Peccato per la foschia altrimenti si sarebbe potuto vedere tutto il Lago di Garda e nelle giornate molto limpide ci hanno detto anche gli Appennini.